Positivo il bilancio dei primi 3 mesi della stagione in corso. La USD Pallavolo Ciampino quest’anno ha continuato nell’opera di riorganizzazione societaria e tecnica ottenendo sia il riconoscimento di scuola federale di pallavolo sia il marchio di qualità a dimostrazione del buon lavoro che si sta svolgendo.

E’ stata notevolmente potenziata la prima squadra femminile di serie C  ed è stata avviata una collaborazione con il club del Grottaferrata con cui condividiamo il team della prima divisione maschile. Dietro queste squadre è stato dato un forte impulso alle giovanili sia partecipando a campionati di livello superiore sia intensificando il settore dei più piccoli al fine di ampliare il vivaio della società.

Infine quest’anno è stato avviato con successo anche il settore amatoriale che ha visto moltissime adesioni.

Entrando nei singoli gruppi, positivo avvio di stagione per la serie C femminile, che naviga nella parte alta della classifica in un girone molto equilibrato. La squadra

allenata da Roberto Ricci e Pierluigi Menafra, con il supporto del DS Ivano Di Giacobbe, nonostante abbia molti elementi nuovi e giovani ha collezionato già ben 8 vittorie  con 23 punti in classifica. Nonostante ciò la squadra non è ancora al top della condizione, con vari infortuni che hanno pregiudicato alcune prestazioni. La squadra è tuttavia completa e buona in ogni reparto, e l’obiettivo finale resta arrivare il più in alto possibile. Mister Ricci sta lavorando molto sul piano psicologico per dare alle ragazze quella convinzione necessaria a fare il salto di qualità che le ragazze hanno nei loro mezzi.

Più difficile il cammino dei maschi nella prima divisione. Vincitori l’anno passato in terza divisione si erano garantiti il passaggio in seconda ed invece, grazie alla collaborazione con il Grottaferrata, li abbiamo catapultati direttamente in prima divisione. L’obiettivo è la salvezza ed il gruppo, allenato da Stefano Dattilo, ne ha tutti i mezzi anche se questo inizio di stagione è stato in salita con una sola vittoria.

Per le più piccole under 16 ed under 18 è un’Annata sperimentale. In ragione dei buoni risultati della passata stagione le ragazze dell’under 16 sono state chiamate a cimentarsi in due campionati più difficili ma sicuramente piu stimolanti. Infatti dopo aver ottenuto due ottimi terzi posti nei campionati Under 16 promozionale e di Terza Divisione, il tecnico Antonio Moscatelli, che è anche il direttore tecnico della scuola federale, ha optato per far cimentare le ragazze con delle prove più impegnative come il campionato Under 16 Elite e la Seconda Divisione. I risultati negativi delle prime giornate non hanno preoccupato più del dovuto l’allenatore e tutto l’ambiente societario nella consapevolezza che questo è il percorso giusto per una rapida crescita delle ragazze.

Il tecnico Andrea Paoloni è invece impegnato nella crescita dell’altra squadra under 16 che presentando alcune atlete che hanno poca esperienza nella pallavolo ha come obiettivo quello di portare le ragazze ad un livello di tecnica che consenta l’anno prossimo impegni più severi. Positivi i primi risultati che hanno visto le ragazze vincere più volte.

Anche l’under 18, sempre guidata da Andrea, sta dando buoni risultati nel suo campionato; buono il gruppo e dotato di una discreta tecnica che gli sta consentendo di effettuare allenamenti di livello.

Difficile il campionato dell’under 18 maschile guidata da Stefano Dattilo; i ragazzi quasi tutti under 16 si devono cimentare con atleti più grandi in un campionato assai difficile. Per loro l’obiettivo è di crescita tecnica e di amalgama di gruppo visto l’alto numero di nuovi atleti.

Folto il numero delle atlete/i allenati da Cristina Pacifico che ha il compito di impostare tecnicamente i più piccoli. Tra minivolley ed under 14 abbiamo circa 50 bambine/i che saranno chiamate ad uno sforzo notevole mirato alla crescita sia tecnica sia comportamentale. Parteciperanno a vari raduni di minivolley ed al campionato misto under 12 mentre sono già iniziati i campionati under 13 ed under 14 ove sono arrivate le prime vittorie.

Infine un cenno ai gruppi amatoriali. Quest’anno abbiamo costituito ben 4 gruppi amatoriali che sembrano già ben consolidati e che parteciperanno a 3 campionati di categoria.

Soddisfatti il presidente Giuseppe Mencarelli ed i dirigenti Roberto Cagnoli e Francesco De Natale che sono gli artefici di questa riorganizzazione: “Un inizio di stagione soddisfacente, le squadre tutte si stanno comportando benissimo e siamo certi  che ci daranno molte soddisfazioni da qui a fine anno”.

 

Ufficio Stampa – USD Pallavolo Ciampino

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>