Ce l’abbiamo fatta.

Nell’ultimo mese la 1° Divisione maschile prima raggiunge i playout poi li supera brillantemente al primo turno raggiungendo la salvezza.

La squadra, reduce dalla vittoria dell’anno scorso nel campionato di 3° divisione, quest’anno l’abbiamo proiettata direttamente in 1° Divisione grazie ad una collaborazione con il Grottaferrata. Sebbene il gruppo fosse stato potenziato con nuovi innesti, l’impegno sembrava arduo ma la voglia dei ragazzi ci ha fatto scegliere di accettare la sfida.

La stagione è stata ricca di imprevisti: prima l’allenatore scelto che abbandona dopo 2 mesi di lavoro, poi alcuni infortuni che ci hanno complicato la strada, poi un nuovo cambio di allenatore ad un mese dalla fine del campionato ha messo i ragazzi di fronte ad una serie di difficoltà che hanno superato solo grazie alla loro voglia di arrivare fino in fondo e dimostrare prima di tutto a loro stessi di essere in grado di competere con tutti.

Il gruppo, grazie a Roberto Ricci e Pierluigi Menafra, che già guidano la serie C femminile, ha raggiunto un livello di organizzazione di gioco che gli ha consentito di giocare l’ultima parte del campionato alla pari con le altre squadre raggiungendo i playout. Ma è qui che hanno dato il massimo.

Il primo turno dei playout li ha visti competere con una squadra molto esperta, il CUS Cassino. L’andata l’abbiamo persa in malo modo per 3 a 1 ma si è capito che la partita era alla nostra portata. Il ritorno, giocato al palazzetto di Ciampino con gli spalti gremiti di spettatori e con la squadra femminile della serie C a tifare con grande passione, è stato un tripudio: un 3 a 0 secco che vale la salvezza.

Dopo un primo set combattutissimo vinto 29 a 27, i ragazzi hanno mantenuto la giusta concentrazione mantenendo il controllo del gioco fino alla vittoria.

I complimenti vanno a tutti i ragazzi: Riccardo BRAVI (capitano), Mauro CASALVIERI, Patrizio CICCARELLI, Davide D’AQUINO, Fernando GORI, Federico LAURENTI, Riccardo LEONORI, Daniele MAGGI, Omar MONNI, Giovanni RAIMONDI, Alessandro ROCCHI e Cristian VASTA.

Alcuni commenti del dopo partita.

Riccardo Bravi: “ringrazio Bobo e Pier per come hanno in pochissimo tempo riorganizzato un gruppo di scapestrati e ringrazio i miei compagni che sono rimasti ed hanno creduto in noi; mi piacerebbe che il gruppo rimanesse unito anche l’anno prossimo”

Mauro Casalvieri: “dedico questa vittoria a tutti noi ed è la migliore risposta a chi ci ha abbandonato dopo la vittoria dell’anno scorso; ringrazio la società che ha creduto in noi e ci ha dato l’opportunità di giocare in questa categoria ma soprattutto ringrazio Bobo e Pier. Grandi tecnici ci hanno fatto crescere per tecnica e per tattica e sono stati la vera differenza in questa stagione. Un grazie particolare va al pubblico che ci ha spinto in modo incredibile a questa vittoria finale”.

Davide D’Aquino: “il pubblico è stato eccezionale ed è stato il settimo giocatore in campo; abbiamo dimastrato di poter essere una squadra che in questa ultima partita è riuscita a dare il 200%”

Ufficio Stampa USD Pallavolo Ciampino

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>