SERIE C
Nona giornata di campionato, al palazzetto erano ospiti le fortissime giocatrici del KK Eur, prime in classifica a punteggio pieno. Purtroppo abbiamo perso la partita, conquistando, ahinoi, un solo set: parziali 27-29; 28-26; 19-25; 13-25

“Chapeau” al KK, ha dimostrato, ammesso che ce ne fosse bisogno, di meritare ampiamente il primo posto in classifica.
Il suo sestetto titolare è una squadra forte in tutte le fasi di gioco, pochissime sbavature ci sono state in un paio di ricezioni, ma sono state anche facilmente corrette con l’ingresso, per il giro dietro, del secondo libero – schierata come banda.

Ragazze del Ciampino però si poteva e doveva fare molto di più.

La partita, infatti, indipendentemente dal risultato finale, da come era iniziata poteva risultare fra le più belle viste al palazzetto in questi ultimi anni, lo svolgimento del gioco nei primi due set aveva tutte le caratteristiche dell’incontro di pallavolo mozzafiato, ogni punto era combattuto a suon di schiacciate, muri e recuperi in apnea.
In tutti e due i primi set mai una squadra sopra l’altra per più di tre punti, con set-ball annullati/sprecati da entrambe le squadre.

Il terzo set sembra la logica prosecuzione dei primi due, poi però, lasciando basiti i tifosi, le nostre ragazzotte sul 19 pari si fermano, forse perché perdono lucidità sostituendola con la collera per una schiacciata del KK palesemente uscita lateralmente, ma purtroppo giudicata dentro dagli arbitri; Fatto stà che le nostre si disuniscono, e incomprensibilmente non riescono più a ricevere concedendo il set alle precise battute della centrale del KK.

Il quarto set Ciampino non lo gioca, regalandolo alla fortissima KK, e provocando molta amarezza in tutti i tifosi della squadra.
Soprattutto vi assicuro chi scrive è molto deluso più che dal punteggio complessivo, può anche capitare di perdere con la prima in classifica, ma per come è maturato il punteggio del 4 set – tanti errori, zero grinta, e senza alcuna voglia evidente di arrivare al quinto set!!

Ragazze non è accettabile per questa società perdere i set facendo solo 13 punti mi spiace doverlo dire in questo contesto, ma non c’è ALIBI che tenga.
Aggiungo pure, conscio del tono retorico, ciò che ovviamente già sapete, ma mi corre l’obbligo di sottolinearlo: il lavoro duro degli allenamenti, le serate in compagnia dei fidanzati o degli amici a cui rinunciate, sono sacrifici inutili se poi i set si perdono a 13 punti.
Per perdere i set con un simile punteggio, data la vostra esperienza e capacità, è sufficiente vedersi con i mister una volta a settimana.
Ragazze, non è certo un segreto, la pallavolo è senz’altro il gioco di squadra dove la partecipazione dell’intera squadra è fondamentale in tutte le fasi e in tutte le azioni, non si può attaccare se prima non si difende, nessuna può permettersi di distrarsi neanche durante la battuta della propria compagna.
Ma non può né deve distrarsi, neanche chi nell’occasione è in quel momento in panchina, perché all’occorrenza, se il mister Vi lancia nella mischia, in una partita di serie C, è perché da Voi vuole quello che in quel momento sta riuscendo con meno efficacia alle Vostre compagne.

Ragazze forza!! siete sicuramente dotate tecnicamente, allenate e preparate per fare meglio, molto meglio, la dimostrazione di ciò che dico? è nei primi due set di sabato sera, pur non ricevendo oltre il 50% positivo, avete combattuto alla pari con le prime della classe.
DAJEEE RAGAA DAJEEE !!!!!

Sotto la classifica completa del girone A dopo la nona giornata.

CF 9 480

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>