Un under 18 ancora più “giovane” ma i risultati non cambiano

Asd Marino – Usd Ciampino   0 – 3

Usd Ciampino – Safi Elis   3 – 0

Due nuovi appuntamenti  in rapida successione hanno visto impegnate le nostre ragazze dell’under 18, la prima fuori casa domenica contro il Marino e la seconda mercoledì scorso in casa contro il Safi Elis, in entrambe il risultato non cambia, ancora punteggio pieno con due 3 a 0 in nostro favore, che vanno ulteriormente a consolidare il primato in classifica.

Dicevamo una squadra ancora più giovane, complici i diversi infortuni infatti, la squadra scesa in campo era composta in larga misura dalle nostre under 16. Che, visti anche i risultati, possiamo dire danno il loro contributo con tenacia e attaccamento alla squadra.

Il mix che il Coach Politano sta componendo sin dall’inizio del campionato si sta rivelando sempre più azzeccato e non soltanto perché gli imprevedibili infortuni avrebbero potuto mettere in seria difficoltà la squadra, ma anche e forse soprattutto perché il gruppo nel suo complesso sta crescendo e lascia ben sperare per il prosieguo del campionato.

Anche questa volta e in entrambe le partite, tutta la panchina è stata impegnata e tutte le giocatrici hanno dato il loro contributo, va segnalato un altro esordio quello di Giorgia Mannoni, che non si è fatta sorprendere dalla “chiamata” ed è scesa in campo, con grande determinazione.

La cronaca delle partite non offre molti spunti anche se comunque gli avversari vanno sempre rispettati e mai sottovalutati, per questo possiamo forse concentrarci su un primo bilancio e provare ad iniziare a dare uno sguardo un po’ più in avanti.

Abbiamo la consapevolezza che questa fase è certamente più facile rispetto a quella che ci attende dopo la fine del girone laddove naturalmente il livello si innalzerà e allora davvero dovremo vedere le nostre esprimersi al meglio. Non sappiamo dove questa squadra potrà arrivare e per scaramanzia non lo vogliamo neanche ipotizzare, ma siamo certi che ci sono le potenzialità per raggiungere obiettivi molto ambiziosi. Obiettivi che si potranno raggiungere tanto più facilmente quanto più il gruppo (atlete, tecnici, dirigenti e genitori) si mostrerà coeso e ed in sintonia.

Allora forza mettiamocela tutta, con la grinta e la determinazione giuste ma anche con la serenità e la consapevolezza del lavoro che si sta facendo e in palestra e in campo, continuiamo a far sentire a queste nostre ragazze tutto il nostro sostegno e la nostra simpatia.

Valter

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>