Una bella Seconda divisione cede alle prime in classifica

Bella e davvero avvincente la gara di sabato che opponeva le Tigri alle prime in classifica del Mancini 34.

Il Mancini primo in classifica e imbattuto nel torneo si giocava la promozione diretta e alla fine non si è lasciato scappare l’occasione di chiudere con due settimane di anticipo il discorso campionato.

Le nostre ragazze reduci da tre vittorie consecutive, partivano molto bene nel primo set che conquistavano con un gioco sempre attento e proficuo, che se da un lato sorprendeva le avversarie, da un altro confermava il buon periodo di forma attraversato.

Con Calisi sempre sugli scudi e una Gargano, che nel ritorno al ruolo di primo centrale sfoderava una prestazione super, il gioco in attacco beneficiava della vena realizzatrice di tutte le componenti della squadra gestite ottimamente in regia dallaSensoli.

Nel secondo parziale il Ciampino ripartiva bene, ma il Mancini cominciava a reagire e soprattutto sottorete faceva sentire il peso delle proprie attaccanti.

Ne usciva un set molto tirato che veniva conquistato dalle ospiti,non senza qualche rammarico da parte nostra per molti palloni non gestiti al meglio e che alla fine faranno la differenza.

Nel terzo e quarto set la gara registrava purtroppo un calo nelle nostre file e le avversarie ne approfittavano conquistandolisoprattutto con una gestione del servizio più attenta ed efficace.

Meritata la vittoria per 3-1 del Mancini 34 e meritata anche la promozione diretta in prima divisione.

A noi la platonica soddisfazione di aver comunque giocato una bella gara non riuscendo purtroppo a ripetere quanto di bello ed efficace fatto vedere nel primo e nel secondo set, per tutta la durata dell’incontro.

Come dicono quelli bravi “il risultato può essere casuale, la prestazione mai” quindi su queste basi, facciamo sicuramente i complimenti alle Tigri per la buona prestazione e per aver fatto vedere una bella partita di pallavolo al pubblico presente sabato alla Mercuri.  Menzione di merito al nostro “tifo” che come sempre ci ha sostenuto e incoraggiato per tutta la gara. Grazie!

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>